Enel Guasti: Come Risolverli ed Essere Rimborsati

Enel Guasti: Come Risolverli ed Essere Rimborsati

Consulenza Energetica Aziendale - Broker per l'Energia

Enel Guasti: Come Risolverli ed Essere Rimborsati

enel guasti

Enel Guasti: Chi Chiamare, Come Risolverli e Come Essere Rimborsati per I Danni Ricevuti

Hai avuto con Enel guasti che ti hanno causato problemi? Vuoi chiamare il numero verde di Enel per segnalare un guasto? Vuoi sapere come essere rimborsato per i danni ricevuti? In questa pagina voglio darti tutte le risposte e le procedure per risolvere un guasto Enel.

Una premessa importante da sapere è che normalmente la segnalazione e la richiesta di risarcimento danni sarà chiesta nel 90% dei casi al distributore e non alla compagnia elettrica/gas. In questa pagina quindi ti aiuto a capire quale distributore hai e come contattarlo.

In questo video il nostro Amministratore ti spiega come risolvere tutti i Problemi con Enel Energia

Guasto Enel o Problema In Casa Tua?

Durante un blackout la prima cosa importante da capire è se il problema è relativo a tutta la zona oppure è solo una situazione di casa tua. Per scoprirlo possiamo utilizzare un metodo più efficace del “guardare fuori dalla finestra”.

Verifica prima di tutto che non ci sia nessun sovraccarico di energia in casa tua, stacca gli elettrodomestici che consumano tanta energia e prova a riattaccare la corrente.

Se questa semplice azione non funziona ti consiglio di contattare il distributore della tua zona per scoprire se ci sono dei lavori programmati o se c’è un guasto diffuso in tutta la tua area. Nella prossima sezione ti spiego come trovare il corretto numero di telefono del tuo distributore.

Verifica anche di non avere bollette arretrate non pagate.

Se scopri che il problema non è causato da Enel o dal distributore contatta un elettricista di fiducia che ti aiuta a sistemare il problema in casa il prima possibile.

Guasti Enel: Chi Chiamare – Enel Segnalazione Guasti

La segnalazione guasti Enel va fatta al numero del distributore della tua zona, come scritto sopra, ogni area d’Italia ha il suo distributore e Enel si appoggia a diverse compagnie per la risoluzione dei guasti. Non esiste un numero verde Enel guasti che è uguale in tutta Italia.

Numero Guasti Enel

Per contattare il servizio guasti Enel quindi bisogna scoprire chi è il distributore della tua zona, questo è molto semplice e lo puoi fare in 2 modi:

  • Il metodo più semplice è guardare in bolletta, troverai la dicitura “segnalazione guasti” oppure direttamente il numero del distributore della tua zona, molto spesso è un numero verde.
  • Se non trovi la bolletta ma vuoi chiamare il distributore puoi andare sul sito Enel in questa pagina, inserisci i tuoi dati e rispondi alle domande, alla fine del modulo ti verrà detto il distributore della tua zona e il corretto numero telefonico da chiamare in caso di guasti. Ti consiglio comunque di trovare una bolletta perché ti verrà chiesto il codice POD che trovi nella fattura che ricevi a casa.

Quando telefoni, segnati esattamente i dati che ti vengono forniti, specialmente l’orario in cui è iniziato il guasto e l’orario stimato per la risoluzione. Puoi chiamare tutte le volte che vuoi per sapere come stanno proseguendo i lavori, se i dati cambiano segnati anche i cambiamenti e infine l’orario effettivo in cui il blackout o il guasto viene risolto.

Avere tutti questi dati scritti sono fondamentali per chiedere correttamente un indennizzo per il disservizio ricevuto.

Numero Del Pronto Intervento Enel: E-Distribuzione

In molte zone italiane è un’azienda del gruppo Enel che si occupa anche della distribuzione, l’azienda si chiama E-Distribuzione (ex Enel Distribuzione), se dalla tua bolletta questo è il tuo fornitore segui quanto scritto qui.

Numero Verde Enel Guasti – E-Distribuzione: 803 500

Il numero è gratuito sia da rete fissa che da cellulare ed è attivo 24 ore al giorno, tutti i giorni per segnalare un pericolo, un guasto sulla fornitura o per avere informazioni su guasti già segnalati e sui lavori programmati.

Sono previsti Indennizzi Per La Mancanza Di Corrente?

Si, l’ammontare dipende molto dalla situazione che hai vissuto ma ci sono indennizzi e grazie alla nostra consulenza potrai averli.

Una parte fondamentale per avere l’indennizzo è la durata del blackout, per questo motivo ti consiglio di segnare tutti i dati su un foglio di carta scrivendo a che ora è iniziata e finita l’assenza di corrente. Questi dati sono fondamentali per scrivere un reclamo.

Gli indennizzi sono diversi se il blackout avviene in una casa privata o in un attività commerciale, in quest’ultimo caso è importante avere delle evidenze di come il business viene danneggiato dal guasto Enel.

Per ottenere un indennizzo devi scrivere un reclamo, qui di seguito ti scrivo tutte le PEC dei vari distributori e la procedura corretta per farlo.

PEC Distributori Per Scrivere Un Reclamo

Per tua comodità ho riunito tutte le PEC dei principali distributori in Italia a cui Enel si appoggia. Vedi in bolletta qual’è il tuo distributore ed usa la mail corretta per scrivere un reclamo come descritto nella prossima sezione di questa pagina.

PEC E-Distribuzione: e-distribuzione@pec.e-distribuzione.it

Unareti PEC: reclami.reti@unareti.it

PEC Areti: areti@pec.areti.it

Ireti PEC: ireti@pec.ireti.it

PEC Inrete: gas@pec.inretedistribuzione.it

Enel Guasti: Come Scrivere Un Reclamo

Per scrivere una reclamo e ricevere un indennizzo per i guasti sulla rete elettrica bisogna seguire i gradini esatti che ti elenco qui di seguito.

Se fai quanto scritto il fornitore energetico è obbligato a risponderti entro 30 giorni.

La risposta che ricevi potrebbe non essere soddisfacente per te, quindi con in mano tutte le evidenze puoi contattarci e noi ti aiuteremo legalmente contro Enel.

Reclamo Enel Guasti

  • Scopri quale azienda è il tuo fornitore, vedi sulla tua bolletta o utilizza la procedura descritta più in alto in questa pagina. Se non trovi la PEC della compagnia, Qui puoi trovare la PEC di qualunque azienda.
  • Imposta il reclamo, sia Business che privato, inviandolo tramite PEC all’indirizzo del corretto distributore. Qui sopra trovi tutte le PEC dei distributori.
  • Scrivi il reclamo, per iniziare indica la data in cui lo stai scrivendo.
  • Scrivi subito nome e cognome ed i dati dell’azienda nel caso in cui il reclamo fosse per delle fatture aziendali. Assicurati di includere Ragione socialeIndirizzo e Partita Iva.
  • Scrivi il codice Pod (per l’utenza elettrica) o Pdr (per l’utenza gas) e il tuo numero cliente.
  • Scrivi una breve descrizione del tuo problema. Quando lo fai scrivilo in prima persona a nome del legale rappresentante dell’azienda o del titolare del contratto, assicurati di scrivere immediatamente la tipologia del reclamo indicando se è un reclamo luce o un reclamo gas.
  • Scrivi esattamente qual’è l’indirizzo della fornitura.
  • Scrivi l’indirizzo di recapito (se diverso dall’indirizzo di fornitura) o di posta elettronica dove desideri ricevere la risposta dal fornitore.
  • Sii conciso, scrivi brevemente che cosa è accaduto, quando è successo e che cosa chiedi o chiede l’azienda. Scrivi gli orari di inizio e fine blackout e i danni che il blackout a creato.
  • Allega al reclamo i documenti dell’intestatario del contratto o del legale rappresentante in caso di contratto di utenza aziendale.
  • Invia il reclamo a Enel Energia, assicurati di tenere le evidenze dell’invio. Conserva la notifica di avvenuta ricezione!

Se vuoi puoi mandare una copia di quanto sopra anche tramite fax, ma il nostro consiglio è di utilizzare la PEC, il fax non ha più valore legale a differenza della posta certificata.

Una volta fatto questo contattaci, in caso di risposta negativa alla richiesta di indennizzo noi possiamo aiutarti a far valere i tuoi diritti.

Perché rivolgersi a Broker per l’Energia e Gas?

In caso di problema luce o gas puoi agire da solo, cercando di capire la procedura, quali documenti sono necessari, dove mandarli ecc. una grossa perdita di tempo se è la prima volta che lo fai.

Oppure puoi affidarti ad un team di professionisti che hanno fatto questo lavoro per anni in modo da assicurarsi che il tutto sia inoltrato nella maniera corretta all’Autorità competente.

Il tempo è denaro e noi usiamo il nostro tempo per non farti perdere denaro, sviluppato per essere dalla parte del cliente, in quanto il cliente ci pagherà una % solo a risultato positivo raggiunto!

Costo di apertura pratica 25 euro (IVA inclusa per i privati).  Nel caso tu diventi nostro cliente il costo di apertura pratica è 0 !!!

Chiediamo il 25% solo a risultato positivo raggiunto! Ad esempio: se ti facciamo avere 1.000 Euro o cancellarne 1.000, che la compagnia energetica ti chiede, ne darai a noi solo 250! Solo a risultato. Lo stesso esempio vale se ti facciamo avere un rimborso da 1.000 Euro dalla compagnia telefonica.

Nessun rischio, Nessuna Spesa! Hai SOLO da Guadagnarci!

In caso di esito negativo, quindi nessuna cancellazione o nessun rimborso, non ci dovrai niente!

Enel Guasti: I Nostri Risultati

Questo è un esempio di un risultato ottenuto di recente.

Vicino a casa di Paolo, si è verificata la rottura di un palo/cavo di Enel Distribuzione che ha generato scariche da 380 volt con continui sbalzi di corrente dalle ore 22:46 fino alle ore 2:30.

Il cliente ha immediatamente segnalato il guasto chiamando il sevizio clienti alle 22:46.

Il tecnico è prontamente intervenuto ed ha risolto il guasto alle ore 2:30.

Durante tale periodo di circa 4 ore gli sbalzi di tensione hanno causato grossi danni a diversi impianti elettrici della casa, come ad esempio il cancello automatico, la caldaia, l’impianto di depurazione, le lampadine ecc.

Paolo ha quindi provato a richiedere i danni ad Enel, il suo fornitore, ma senza successo, quindi ha deciso di rivolgersi a noi per un aiuto.

Abbiamo prima di tutto fatto un reclamo scritto standard per richiedere i danni ma non abbiamo ottenuto nessuna risposta.

Quindi ci siamo mossi con il Garante dell’Energia per valere i diritti del cliente. Abbiamo ottenuto l’udienza con le parti interessate e…

RISULTATO: 3400€ DI RIMBORSO A FAVORE DEL CLIENTE!

Contattaci e ti assisteremo per risolvere qualunque problema tu possa avere con Enel o qualunque altra compagnia di energia o gas e farti avere un rimborso!

Compila il form e inviaci la tua richiesta. Oppure Contattaci 0571 1964248
  • Indica la tua Provincia di Residenza
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Potrebbe Interessarti Anche:


Riguardo all’Autore: Matteo Calloni

Fondatore ed Amministratore della società Broker per la Telefonia & Consulenza SRL. (Proprietaria di questo sito)
Socio dell’Associazione Broker Energetici Italiani.
Esperto Broker Energetico e Consulente Antitruffe dal 2009.
Consulente Marketing Online e redattore di 4 Blog di successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *