Aumento kilowatt - Come Aumentare Potenza Contatore Enel - Broker per l'Energia e Gas

Aumento kilowatt – Come Aumentare Potenza Contatore Enel

Consulenza Energetica Aziendale - Broker per l'Energia

Aumento kilowatt – Come Aumentare Potenza Contatore Enel

aumento kilowatt - costi

Qui troverai tutto quello che devi sapere riguardo all’aumento kilowatt del tuo contatore di energia elettrica.

Aumentare la potenza del contatore Enel o di qualunque altra compagnia energetica è una cosa che molti cittadini ed aziende hanno bisogno frequentemente.

Spesso ci accorgiamo che la corrente continua a saltare quando utilizziamo molti elettrodomestici contemporaneamente.

Oppure in caso di aziende o attività, quando ci sono vari macchinari che devono essere utilizzati e la potenza del contatore non è sufficiente.

In questo caso l’aumento Kilowatt è fondamentale per non avere continue interruzioni della corrente elettrica.

Dobbiamo però sapere bene i costi dell’aumento KW, in quanto a seconda di quanta potenza devi aumentare nel tuo contatore, servono anche diverse centinaia di euro.

Tali costi per aumentare la potenza del contatore non sono dovuti alla tua compagnia elettrica, ma ad E-Distribuzione (che è l’azienda proprietaria dell’80% dei contatori di energia elettrica) o al tuo distributore locale.

In questo video il nostro Amministratore ti spiega come Aumentare KW Enel del tuo Contatore ed i Costi relativi

Aumento Potenza Contatore

L’aumento potenza del contatore va richiesto come scritto sopra, alla propria compagnia che ti fornisce l’energia elettrica.

Tale aumento kilowatt si può richiedere tramite il servizio clienti del proprio fornitore, o anche a mezzo Fax o Raccomandata.

Qui puoi trovare la maggior parte dei contatti delle compagnie di energia elettrica in Italia.

Oppure ancora meglio puoi chiedere il preventivo o fare la richiesta per aumentare tale potenza tramite PEC, sempre alla tua attuale compagnia che ti fornisce energia elettrica.

Qui puoi trovare tutte le PEC della maggior parte delle compagnie.

I costi per l’aumento di potenza del contatore sono i seguenti:

Costo Pratica: 25,81 euro + IVA variabile a seconda della compagnia elettrica, in questo momento fino al 2023 non è dovuta.

Ogni aumento kilowatt costa 56.16 euro + IVA, se il contatore di energia elettrica rimane entro i 6 KW di potenza.

Se aumentare i KW fa sì che il tuo contatore superi i 6 KW impegnati, allora l’aumento potenza contatore ti costerà 71.04 euro + IVA per ogni KW aumentato.

Esempio: se fai un aumento della potenza del contatore da 3 a 5 KW spenderai 135.81 euro.

Se invece devi portare il tuo attuale contatore da una potenza disponibile di 3 KW a 7 spenderai 341.55 euro.

Aumentare KW Enel

Aumentare i KW del proprio contatore è una pratica semplice se segui le nostre direttive indicate sopra.

I tempi per l’aumento della potenza contatore sono di circa 2 settimane.

Normalmente quando fai la richiesta alla tua compagnia, riceverai un documento dalla distribuzione dove ti sarà indicato il costo ed i tempi per aumentare i kilowatt.

Dovrai firmalo e rimandarlo ai numeri o email indicate per procedere all’aumento KW.

Tali tempi e costi sono stabiliti dall’ARERA (Autorità di Regolazione per l’Energia Reti ed Ambiente), essa svolge attività di regolazione e controllo nei settori dell’energia elettrica, del gas naturale, dei servizi idrici e del ciclo dei rifiuti.

E’ importante anche sapere di quanto aumenterà mensilmente il costo della bolletta elettrica dopo aver fatto l’aumento kilowatt.

Ogni KW di potenza impegnata in più, pesa circa 23/24 euro annuali sulla bolletta, quindi all’incirca 2 euro al mese.

Diminuire Potenza Contatore Enel

Potresti avere la necessità di diminuire la potenza del contatore Enel o di altra compagnia elettrica.

Vale la penale diminuire i kilowatt impegnati?

La risposta è SI, solo se hai la certezza che quei KW che hai adesso impegnato sul tuo contatore di casa, del condominio o aziendale non ti occorrano più in futuro.

In quel caso poi dovresti ripagare i soldi per aumentare il contatore anche se in % più bassa che in questi casi viene chiamata franchigia.

Come detto sopra ogni KW impegnato ti costa circa 24 euro l’anno.

Questo vale fino a 30 KW impegnati, sopra tale importo non ci sono costi ulteriori.

Per tale motivo se hai un’azienda che ha 50 KW impegnati e te ne servono adesso solo 30, a causa una riduzione della produzione, non conviene fare l’abbassamento dei KW, in quanto ti costerebbe solo la pratica amministrativa senza nessun vero beneficino nei costi fissi della bolletta.

Esempio: vuoi diminuire la potenza del contatore da 5 a 3 kilowatt pagherai una quota di circa 25.81 + IVA al distributore

Se per esempio come è capitato a me con il contatore del nostro piccolo condominio di 7 appartamenti hai ereditato un contatore di 6 KW ma te ne servono solo 3 ti conviene fare la riduzione dei KW.

Abbiamo pagato solo la pratica amministrativa ed abbiamo risparmiato 72 euro annuali.

aumentare kilowatt

Aumentare KW e Migliori Offerte Luce e Gas

Se hai bisogno di un aumento di potenza del contatore puoi chiedere la nostra consulenza, insieme alla completa revisione delle tue bollette luce e gas.

Ti possiamo assistere su qualunque cosa riguardi l’energia elettrica ed il gas e possiamo darti consulenza gratuita su tutto.

Inoltre siamo in grado di offrirti le migliori tariffe luce e gas presenti sul mercato in questo momento.

Anche nel caso di truffe o disservizi dovuti al tuo fornitore o distributore locale, possiamo aiutarti a fare eventuali reclami o richiedere rimborsi o cancellazioni di conguagli o penali ingiustificate.

Siamo i consulenti energetici di migliaia di famiglie ed aziende e dal 2009 lavoriamo per i clienti e non per le compagnie.

Affidati a noi per una consulenza gratuita su luce e gas e per tutte le info su aumentare i KW Enel!

Compila il form e inviaci la tua richiesta. Oppure Contattaci 0571 1964248
  • Indica la tua Provincia di Residenza
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Potrebbe Interessarti Anche:

Migliori Tariffe Luce

Migliori Contratti Luce e Gas per Casa

Offerte Contratti Energetici e del Gas Business

Risolvere Qualunque Problema Luce e Gas

Vincere Buoni Amazon Diventando Nostro Cliente – Scopri Come


Riguardo all’Autore: Matteo Calloni

Fondatore ed Amministratore della società Broker per la Telefonia & Consulenza SRL. (Proprietaria di questo sito)
Socio dell’Associazione Broker Energetici Italiani.
Esperto Broker Energetico e Consulente Antitruffe dal 2009.
Consulente Marketing Online e redattore di 4 Blog di successo.

 

5 Responses

  1. Buongiorno, ma 55,66 euro per l’aumento dei Kw, sono una tantum o mensili? Grazie

  2. Michel ha detto:

    Quindi se ho un azienda con 15 kw attualmente impegnati e me ne occorrono 100KW, il mio costo sarà calcolato su 55,66€ x 85kw = 4.731,10€

    • Matteo Calloni ha detto:

      Purtroppo si. Le cifre possiamo cambiare di poco. Fatta la richiesta poi arriva un preventivo dal distributore che va firmato e rimandato insieme al pagamento. Se hai bisogno ci contatti 05711964248

  3. Michel ha detto:

    Quindi se ho un azienda con 15 kw attualmente impegnati e me ne occorrono 100KW, il mio costo sarà calcolato su 55,66€ x 85kw = 4.731,10€ ?????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *